Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Investimento a un passaggio a livello, treni nel caos

Interrotta da stamane all'alba la circolazione della linea ferroviaria che collega il capoluogo con Crema e Treviglio. Molti convogli, compresi alcuni diretti per Milano sono stati cancellati. Il traffico è tornato regolare dalle ore 9.55

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

26 Aprile 2019 - 08:13

Investimento a un passaggio a livello, treni nel caos

Studenti e pendolari in stazione a Cremona

CREMONA (26 aprile 2019) - A causa di un investimento di una persona a un passaggio a livello a Cremona è interrotta da stamane all'alba la circolazione dei treni della linea ferroviaria che collega il capoluogo provinciale con Crema e Treviglio. Molti convogli, compresi alcuni diretti per Milano (regionali senza cambio a Treviglio) sono stati cancellati, per consentire il lavoro di indagine da parte dell'autorità giudiziaria. Trenord ha sospeso la circolazione tra le stazioni di Cremona e Olmeneta. E' stato istituito un servizio di bus sostitutivi che partono da Cremona e effettuano fermate in tutti i paesi della linea ferroviaria.

Il traffico ferroviario è tornato regolare a partire dalle ore 9 e 55. Questa la nota diramata da Rfi: "È ripreso alle 9.55 il traffico ferroviario fra Cremona e Olmeneta (linee Cremona–Treviglio/Brescia), sospeso dalle 6.30 per l’investimento di una persona. Nel corso dell’interruzione sette treni sono stati cancellati e otto limitati nel percorso. Dodici convogli hanno registrato ritardi fino a 35 minuti."

Secondo le prime informazioni, una persona è stata trovata morta nei pressi di un passaggio a livello di Cremona nella tratta verso Brescia. Il traffico ferroviario è stato immediatamente sospeso. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400