il network

Mercoledì 16 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Infortunio sul lavoro, muore un magazziniere 28enne

La vittima è Marco Balzarini di Pieve Terzagni, frazione di Pescarolo: è stato travolto da un muletto in movimento: indagini di carabinieri e Ats Valpadana

Infortunio sul lavoro, muore un operaio

CREMONA (19 aprile 2019) - E' rimasto schiacciato da un macchinario in movimento e ha perso la vita. La vittima dell'infortunio sul lavoro accaduto oggi alle 14.15 all'acciaieria Arvedi è Marco Balzarini di Pieve Terzagni, frazione di Pescarolo. Il 28enne lavorava come magazziniere. L'incidente, stando ad una prima ricostruzione, si è verificato in un'area esterna adibita al carico e scarico dei coils: il giovane è stato travolto da un muletto dell'azienda incaricata della movimentazione. Sotto shock il conducente del mezzo. Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, polizia, polizia locale, personale del 118 e dell'Ats. Saranno gli uomini dell'Arma e quelli dell'Ats Valpadana a ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. "Apprendendo del tragico episodio, la proprietà e la direzione - si legge in una nota dell’acciaieria - hanno espresso sinceri e profondi dolore e cordoglio per la morte di Marco Balzarini esprimendo vicinanza alla famiglia per questo fatale incidente".

Si tratta del quarto infortunio mortale sul lavoro nell'ultima settimana. Ieri ha perso la vita a Viadana l'agricoltore 66enne Cesare Morini di Viadana, schiacciato dal trattore che stava guidando [LEGGI]. Lunedì 15 aprile era deceduto Marco bedani, 53 anni, schiacciato da una bobina in una azienda trentina [LEGGI]. Due giorni prima, nel Parmense, era deceduto il 25enne Massimo Ruffini, travolto da una balla di fieno [LEGGI].

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Aprile 2019