il network

Giovedì 18 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


BASSA PIACENTINA

Caorso, cane pitbull libero: paura ed esposto ai carabinieri

Le guardie zoofile intensificheranno i controlli, il proprietario rischia multe fino a 433 euro

Caorso, cane pitbull libero: paura ed esposto ai carabinieri

CAORSO - Un pitbull libero, senza guinzaglio e museruola, non solo non passa inosservato, ma desta preoccupazioni e timori fra chi lo incrocia, soprattutto se con sé ha bambini o è a spasso col proprio cane. Ecco perché alcuni residenti hanno presentato un esposto ai carabinieri per lamentare la presenza, in una frazione caorsana, di un pitbull lasciato spesso libero di vagare. «Una situazione che va avanti da almeno dieci mesi nonostante i ripetuti richiami al proprietario», spiega proprio un residente che riferisce fra le altre cose di danneggiamenti alla carrozzeria delle auto. L’animale infatti al momento non avrebbe aggredito persone né altri animali, ma si sarebbe limitato a spaventarli e a prendersela con i veicoli, tanto da lasciare segni sui paraurti di due mezzi morsicati. Con l’esposto all’Arma verranno avviate indagini più approfondite che potranno sfociare in sanzioni da 50 a 433 euro nel caso in cui vengano riscontrate irregolarità, ma anche in segnalazioni all’Ausl nel caso in cui emerga una potenziale aggressività dell’animale in questione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Marzo 2019