il network

Domenica 21 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Rissa selvaggia tra sikh nel piazzale delle corriere di via Dante: 4 arresti

Per banali motivi di rivalità giovanile si sono dati appuntamento nella zona delle stazione ferroviaria

 Rissa selvaggia tra Sikh nel piazzale delle corriere di via Dante: 4 arresti

CREMONA - Rissa selvaggia tra sikh nel piazzale delle corriere di via Dante: in quattro sono finiti agli arresti. Due gruppi di giovani sikh, uno proveniente dal cremonese e l’altro dal piacentino, per banali motivi di rivalità giovanile, si sono dati appuntamento nella zona delle stazione ferroviaria e si sono scontrati nel piazzale delle corriere davanti a centinaia di studenti. 

Tre pattuglie dei carabinieri della Centrale Operativa della caserma Santa Lucia sono intervenute prontamente individuando una decina di giovani tutti con il turbante che si stavano picchiando. Uno di questi brandiva un bracciale a fascia in metallo e lo usava anche come tirapugni picchiando selvaggiamente sul viso un altro giovane. I militari, nonostante il tentativo di fuga dei rissosi, hanno bloccato tutti i coinvolti.  A seguito della rissa quattro di questi sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari riportando varie lesioni e fratture al setto nasale e agli arti. Due sono stati ingessati per fratture al polso e alla mano.

I quattro arrestati per il reato di "rissa aggravata" e "lesioni aggravate", e condotti a Cà del Ferro, sono:

  • D.A., nato a Cremona classe 2001, residente a Sesto ed Uniti ;
  • S.P., nato in India classe 1998, residente a Castelgerundo (Lo);
  • S.G., nato in India classe 1994, domiciliato a Caorso;
  • S.G., nato in India classe 1998, domiciliato a Pontenure (Pc).

Sono stati fermati e identificati anche altri 8 giovani, tutti sikh componenti i due gruppi contrapposti ed in particolare un 16enne residente a Cà D’Andrea, un 19enne residente a San Giovanni in Croce, un 20enne residente a Villanova sull’Arda, un 19enne, residente a Sesto ed Uniti, un 18enne residente a Cingia dè Botti, un 21enne residente a Bertonico (Lo), un 19enne residente a Cortemaggiore e un 21enne residente a Caorso. Le posizioni di questi ultimi sono al vaglio dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Febbraio 2019

Commenti all'articolo

  • koglione

    2019/02/23 - 12:12

    integrali te questi che io vado a prenderne degli altri, ciao.

    Rispondi