il network

Domenica 21 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


SONCINO

Omicidio Fiori, ora la Turchia collabora

Da marzo via alla condivisione di documenti sulle indagini fra Istanbul e Roma. L'apertura a una settimana dall'anniversario della morte

Omicidio Fiori, esito dell'autopsia in ritardo: 'Vogliono insabbiare tutto'

Eligio Fiori e il consolato italiano a Istanbul

SONCINO - Dopo le prime aperture, finalmente, una forma di collaborazione. Nei primi giorni di marzo il consolato italiano di Istanbul trasmetterà a Roma l’esito (tradotto) dell’autopsia e i rilievi della polizia nel giorno del ritrovamento del corpo di Alessandro Fiori, il manager soncinese assassinato sulle sponde del Bosforo. E’ il primo passo avanti fatto dalla magistratura turca quando ormai manca una settimana all’anniversario della morte del 30enne del borgo. Il padre Eligio, però, è diffidente: «Dalla procura non ho più avuto notizie, dopo un anno poche speranze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Febbraio 2019