il network

Domenica 22 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Nuova maturità, la prova generale piace agli studenti

La simulazione del primo scritto con le tracce ministeriali. Da Pascoli ai diritti umani: tanti gli argomenti offerti dai titoli

Nuova maturità, la prova generale piace agli studenti

CREMONA - Prove tecniche di Maturità. Martedì 10 alle ore 8,30 sul sito del Ministero dell’Istruzione compaiono le tracce per la simulazione della nuova prova di italiano dell’Esame di Stato 2018. C’è l’analisi del testo, si è scelto Patria di Giovanni Pascoli per la poesia e un brano da La storia di Elsa Morante con tanto di domande e contestualizzazione. Al saggio breve o articolo di giornale la commissione ministeriale ha preferito la produzione di un testo argomentativo, da realizzare partendo da un ampio stralcio di un saggio. Ai ragazzi si è chiesto di riflettere su storia e passato, sui diritti umani e su tecnologia e globalizzazione. La traccia di carattere espositivo argomentativo ha offerto la scelta fra Leopardi dello Zibaldone e l’arte della felicità o la fragilità umana, partendo da un testo di Vittorino Andreoli. E la prova generale è piaciuta ai ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Febbraio 2019