il network

Lunedì 24 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Finti addetti scatenati, derubate altre due anziane

Sono entrati con la scusa di verificare i nuovi contatori del gas. Dalle case hanno arraffato denaro, argenteria e oggetti in oro

Finti addetti scatenati, derubate altre due anziane

CREMONA - Altre due anziane prese di mira dai finti addetti che imbastiscono truffe e furti presentandosi come funzionari di questa o quella società. L’ultima incursione, giovedì 6 febbraio in mattinata, in un edificio di via Giuseppina. Due uomini con addosso una pettorina gialla, hanno chiesto di verificare i nuovi contatori del gas. Una volta entrati nelle case delle due anziane, identico canovaccio: uno distrae la donna, chiedendole informazione sui vari impianti, il complice, lasciata la nicchia del contatore, gira per la casa e arraffa ogni cosa di valore. In un caso sono spariti 140 euro (denaro lasciato su una credenza per pagare una bolletta) e un braccialetto d’oro; nell’altra casa sottratti due pezzi di argenteria e un piccola medaglia d’oro, il ricordo di un familiare della donna, una persona scomparsa molti anni fa. Non resta che invitare tutti alla massima attenzione. Occhi aperti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Febbraio 2019