il network

Venerdì 20 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Incendio in appartamento: quattro intossicati, anche una donna incinta

Tempestivo intervento dei pompieri in una abitazione di via Litta grazie al provvidenziale allarme di un residente

Incendio in appartamento, vigili del fuoco in azione

L' intervento dei vigili del fuoco

CREMONA - Il rogo che divora e devasta un appartamento al piano terra. Il fumo che invade l’intera palazzina e lascia il suo ‘marchio’ nero su tutti i muri. L’altro inquilino del piano terra che, per puro caso, si sveglia, vede il fumo e il ‘muro’ di fiamme nella casa di fronte alla sua e lancia l’allarme, permettendo l’intervento dei vigili del fuoco in un tempo utile affinché tutti, in un modo o nell’altro, uscissero dalla palazzina. Alla fine in ospedale finiscono quattro inquilini, tra cui una donna incinta. Nessuno di loro è in pericolo e nel pomeriggio hanno fatto rientro a casa.

Se la telefonata al comando dei vigili del fuoco fosse arrivata anche pochi minuti dopo il bilancio sarebbe stato ben più pesante. Alle 5.30 di mercoledì 6 febbraio è stato un risveglio da incubo quello della dozzina di residenti nella palazzina che si trova al civoico 3E di via Litta, quartiere Borgo Loreto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

06 Febbraio 2019