Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

FOCUS SULLE INFRASTRUTTURE

«Uniti per garantire un futuro al nostro territorio»

Incontro a Pizzighettone con oltre 70 amministratori di centrodestra. Salini: «Al lavoro per garantire un futuro alla nostra provincia»

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

23 Novembre 2018 - 14:07

 «Uniti per garantire un futuro al nostro territorio»

PIZZIGHETTONE - Martedì 20 novembre alle ore 21, presso le Case Matte di Pizzighettone, una settantina di amministratori locali di centrodestra si sono riuniti per discutere e fare il punto sulla situazione politica, amministrativa e infrastrutturale del nostro territorio. Gli amministratori presenti, insieme all’eurodeputato e commissario provinciale di Forza Italia Massimiliano Salini, hanno giudicato l’esito delle recenti elezioni provinciali, ribadendo l’esigenza di perseguire la via del centrodestra unito. Particolare attenzione è stata rivolta ai prossimi appuntamenti territoriali, per i quali si è ribadita la necessità di portare avanti il lavoro di condivisione tra liste civiche e partiti.

Oltre a questo, gli amministratori presenti hanno dedicato un focus specifico alla situazione infrastrutturale della nostra provincia. Dalla discussione che si è svolta durante la serata è emerso il testo di una mozione urgente rivolta al presidente della Provincia di Cremona in merito alla realizzazione dell’autostrada Cremona-Mantova.

«Proseguiamo nel lavoro comune per difendere e valorizzare il nostro territorio», dichiara Massimiliano Salini. «La situazione infrastrutturale della nostra provincia necessita di un cambio di passo urgente. Le notizie relative alla Cremona-Mantova ci preoccupano, anche perché si collocano in un contesto di carenze sul piano dei trasporti che stanno sempre più esasperando i cittadini della provincia di Cremona».

«L’incontro di martedì sera - prosegue Salini - dimostra una volta di più che il lavoro avviato in questi mesi all’interno di Forza Italia e nel dialogo con i tanti amministratori di liste civiche del territorio è la strada giusta per tornare a mettere sul tavolo i problemi concreti della nostra provincia e impegnarsi per trovare soluzioni. Un percorso appassionante, su cui proseguiremo con impegno e passione».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400