il network

Venerdì 19 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA. LA STORIA

Marton sognava Stradivari, desiderio esaudito

Il 18enne Donoval sta combattendo contro una grave malattia. Dall'Ungheria a Cremona per poter ammirare la città dei violini

Marton sognava Stradivari, desiderio esaudito

Stefano Conia junior, Stefano Conia e Marton Donovan nella bottega del liutaio di origine ungherese

CREMONA - Ha una grande passione per la musica, suona la viola, ha 18 anni, frequenta il liceo classico e ha realizzato il suo sogno: vedere Cremona, la città di Stradivari, la capitale della liuteria. Marton Donoval è ungherese, arriva dalla cittadina di Komlo e sta combattendo una battaglia contro un tumore aggressivo che lo ha costretto a perdere un anno di scuola per curarsi. A diciott’anni è difficile considerare la variabile di una malattia tanto grave. E la battaglia di Marton è dura: tanto che il violista ungherese la combatte anche grazie alla sua passione per la musica e alla voglia di conoscere la città dove gli strumenti ad arco hanno raggiunto la loro perfezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Ottobre 2018