Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TRAGEDIA DI PIOLTELLO

Treno deragliato, risolto il 'mistero' del giunto rotto

Pezzo usurato: chiarito attraverso una verifica sui bulloni che è stato realizzato nel 2004 in una fabbrica di Rete ferroviaria italiana e poi collocato sulla linea per Milano nel 2006

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

26 Luglio 2018 - 18:27

Treno deragliato a Pioltello, indagati vertici Trenord e Rfi

CREMONA - Risolto il 'mistero' del giunto rotto. La risposta, arrivata nelle ultime ore sulle scrivanie dei magistrati che coordinano le indagini sulla tragedia di Pioltello, vale a dire il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e i pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti, consente adesso di avere le prime certezze: il pezzo usurato è stato realizzato in una fabbrica di Rete ferroviaria italiana nel 2004 e messo in opera sui binari dodici anni fa, nel 2006, collocato proprio dove lo scorso 25 gennaio si staccò un pezzo di rotaia e fra le lamiere accartocciate del regionale ‘10452’ rimasero tre morti e cinquanta feriti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stradivari

    26 Luglio 2018 - 19:19

    Ora si capisce la rimozione dei vertici di RFI, fosse per me indagherei anche Delrio ,come ministro dei trasporti all'epoca dei fatti.

    Report

    Rispondi