Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

GERRE DE' CAPRIOLI

"Per noi era un bellissimo lupo, fotografato da pochi metri"

Parlano Gianfranco e Stefano Storti, padre e figlio. I due hanno dato l'allarme sabato sera 9 dicembre

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

10 Dicembre 2017 - 19:31

"Per noi era un bellissimo lupo, fotografato da pochi metri"

Il lupo fotografato da Stefano e Gianfranco Storti

GERRE DE' CAPRIOLI - «Lo abbiamo visto bene, a pochi metri: per noi era un bellissimo lupo, anzi una lupa, visto che ha fatto i propri bisogni accovacciandosi, ma la parola a chi ne sa più di noi». Gianfranco e Stefano Storti, padre e figlio, sono i due che hanno fotografato l’animale che sabato sera 9 dicembre si aggirava per le stradine del paese. I due testimoni hanno avvertito il sindaco Michel Marchi che subito ha allertato le forze dell’ordine. Il primo cittadino non si sbilancia, ma spiega: «Non è la prima volta che qualche cittadino mi chiama per dire che ha avvistato qualche ‘grosso cane’ che si aggira libero o di avere notato orme molto grosse, adesso ci sono le foto, diciamo una prova, che qualcosa di anomalo c’è, per cui, come responsabile della sicurezza era mio dovere avvertire i carabinieri».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • anellitoto

    11 Dicembre 2017 - 11:51

    Esistono allevamenti e quindi anche proprietari di " lupi della Repubblica Ceca ". Sono animali addomesticabili e potenzialmente molto meno pericolosi di alcuni molossi che si vedono circolare nei centri commerciali SENZA MUSERUOLA . Potrebbe essere scappato da qualche abitazione privata , e li potrebbe ritornarci con le proprie zampe .

    Report

    Rispondi

  • fab.tacco

    11 Dicembre 2017 - 05:26

    Ma non e' il caso di spararle se si dovesse fare ancora viva, probabile che abbia i cuccioli da qualche parte!

    Report

    Rispondi