Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Green Oleo, il metanodotto che divide

L'impresa milanese Generali Gestioni ha presentato ricorso al Tar contro Provincia, Comune e Snam

foto: Studio B12

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

28 Aprile 2017 - 09:04

Green Ole, il metanodotto che divide

Una veduta dello stabilimento Green Oleo di via Bergamo

CREMONA - Il metanodotto allacciato alla Green Oleo, l’ex Unichema di via Bergamo, arriva in tribunale. Un’impresa milanese ha depositato un ricorso al Tar di Brescia contro il Comune e la Provincia, che hanno autorizzato il progetto, e Snam Rete Gas, che l’ha presentato, e nei confronti della stessa Green Oleo. Il contenzioso è stato innescato da Generale Gestioni, che si occupa di costruzione, compravendita, intermediazione e locazione di immobili, ed è proprietaria di terreni nella zona dei lavori. La giunta Galimberti ha deciso di resistere in giudizio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400