Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SORESINA

Lite in strada, il parroco riporta la pace

Botte tra nordafricani per un debito, l'episodio vicino alla chiesa: decisivo l'intervento del don

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

05 Aprile 2017 - 08:34

Perseguitava l'ex fidanzata, arrestato 26enne

SORESINA - Botte in strada con intervento risolutivo del parroco. Martedì 4 aprile, in mattinata, all’angolo fra via Genala e via Martiri è andato in scena l’ennesimo pessimo spettacolo. Calci, ceffoni e insulti davanti a bar e negozi, sotto gli occhi sgomenti dei passanti. La lite fra due uomini, un egiziano e un marocchino, sembrava sul punto di degenerare ma l’intromissione, decisa e coraggiosa, di don Angelo Piccinelli ha diviso i contendenti e raffreddato gli animi, in attesa dell’arrivo dei carabinieri. La zuffa, secondo la ricostruzione dei militari, sarebbe stata generata da un debito di trenta euro, rimasto in sospeso. I due stranieri, rimasti lievemente contusi, non hanno chiesto l’intervento del 118. Non sono stati denunciati perché l’entità delle lesioni non ha permesso ai militari d’agire d’ufficio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • anellitoto

    05 Aprile 2017 - 09:10

    Tutto normale . Tutto come al solito . Va tutto bene !

    Report

    Rispondi