Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

'Ci sono i ladri', si affaccia e cade dalla finestra

Fratture per un 68enne che era ai domiciliari. L'uomo, quando era stato arrestato dopo una tentata rapina, aveva accusato un malore mentre veniva inseguito

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

03 Marzo 2017 - 09:31

Per ore quasi ignorata al Pronto soccorso

MONTICELLI - Si è affacciato alla finestra dell’abitazione in cui sta scontando gli arresti domiciliari per tentata rapina, con l’intento di cacciare i ladri che temeva fossero entrati in cortile, ed è caduto di sotto. Ora un 68enne del paese è in condizioni serie e per lui si tratta dell’ennesima disavventura, perché il reato che nell’ottobre 2015 gli era costato la restrizione di libertà si era concluso in un modo altrettanto rocambolesco: mentre correva per scappare, inseguito da un monticellese, si era accasciato a terra colpito da malore. E così era stato arrestato.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400