Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Delitto Moreni, ergastolo per il comandante 'Paraga'

La sentenza emessa dal gip del Tribunale di Brescia. Con il volontario cremonese morirono anche Sergio Lana e Giorgio Puletti

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

02 Marzo 2017 - 10:54

Delitto Moreni, ergastolo per il comandante 'Paraga'

Paraga e nel riquadro Fabio Moreni

CREMONA - Ergastolo per Carlo Bianchetti Hanefic Prjic, detto Paraga. Si tratta del comandante paramilitare bosniaco che ha dato l'ordine di eseguire la strage di Gornji Vakuf (Bosnia) del 29 maggio '93. Nell'attacco a un convoglio umanitario morirono tre volontari: il cremonese Fabio Moreni, Sergio Lana di Rivarolo Mantovano e il bresciano Giorgio Puletti; Agostino Zanotti e Cristian Penocchio si salvarono fuggendo nei boschi. Paraga fu fermato a fine 2015 in Germania su mandato di arresto europeo e consegnato all'Italia. Era già stato condannato in Bosnia, a 12 anni. La sentenza è stata emessa dal gip del Tribunale di Brescia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400