Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Caso Garioni, il pm chiede l'incidente probatorio per sentire dieci minorenni

Fa un passo in avanti l’indagine sui presunti abusi sessuali che avrebbe commesso su ragazzini

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

09 Febbraio 2017 - 17:54

Caso Garioni, il pm chiede l'incidente probatorio per sentire dieci minorenni

Il tribunale di Cremona

CREMONA - Fa un passo in avanti l’indagine sui presunti abusi sessuali che avrebbe commesso su ragazzini soprattutto minorenni, Giuseppe Garioni, 56 anni, storico (ex) presidente del Torrazzo calcio e della onlus Viscontea, agli arresti domiciliari dal 14 dicembre scorso. Il sostituto procuratore, Laura Patelli, ha chiesto al giudice per le indagini preliminari l’incidente probatorio per sentire dieci minorenni e così «cristallizzare» la prova degli abusi. Il gip Pierpaolo Beluzzi deve fissare la data dell’udienza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400