Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

La custodia di Stradivari, gioiello che sa di storia

Del tutto simile alla custodia esposta al museo di strumenti musicali Chimei di Taiwan

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

06 Febbraio 2017 - 09:18

La custodia di Stradivari, gioiello che sa di storia

Dmitrij Musafia

CREMONA - E’ a suo modo unica, del tutto simile alla custodia esposta al museo di strumenti musicali Chimei di Taiwan. Dmitrij Musafia ha atteso l’articolo di Strings per ufficializzare il ‘suo tesoro’: una rarissima custodia per violino, realizzata nientemeno che da Antonio Stradivari alla fine del XVII secolo. La custodia è arrivata in possesso dell’apprezzatissimo artigiano e liutaio dopo un’eredità e una serie di intermediari, impossibile stabilire un valore, segretissimo l’entità dall’acquisto. «Non saprei dire quanto vale, certo quando Strad ha dimostrato come fosse autentica la custodia di Taiwan le quotazioni sono salite alle stelle — afferma Musafia —. Questa mia custodia è simile nelle misure in tutto e per tutto a quella, l’unica differenza è l’assenza di decorazioni. Ma questi particolari dipendevano dalla volontà del committente, un po’ come accade oggi». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400