Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELLEONE

Ritira la merce per venderla, poi sparisce: denunce

Nei guai il titolare di un negozio di articoli usati, l'attività è chiusa e l'uomo ha trattenuto gli oggetti

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

18 Dicembre 2016 - 08:33

Ritira la merce per venderla, poi sparisce: denunce

Le serrande chiuse in via Arata a Castelleone

CASTELLEONE - Per circa un anno ha gestito un negozio di articoli usati nel cuore del centro storico, in via Arata. Poi, all’improvviso, ha chiuso l’attività senza restituire la merce ai clienti e senza liquidarli. Inizialmente la gente ha aspettato a reclamare i propri oggetti, anche perché si pensava che la bottega prima o poi riaprisse. Ma dopo giorni e settimane di attesa, anche i più ottimisti hanno iniziato a perdere le speranze e in caserma sono state formalizzate le prime denunce. All’interno del suo negozio, il commerciante esponeva la merce in conto vendita. In esposizione si trovava di tutto, dagli articoli sportivi agli arredi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400