Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Papavero da oppio, due indiani denunciati a Castelvetro

Residenti a Robecco e Castelverde: sono stati fermati subito dopo il ponte di Po, presumibilmente prima cedere lo stupefacente

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

12 Dicembre 2016 - 12:59

Papavero da oppio, due indiani denunciati a Castelvetro

I bulbi di papavero da oppio sequestrati a Castelvetro

CASTELVETRO - Due indiani di 33 e 45 anni incensurati e residenti rispettivamente a Castelverde e a Robecco d’Oglio, sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di Fiorenzuola a Castelvetro Piacentino subito dopo il ponte di Po nel corso di un controllo di routine: avevano addosso due grossi ovuli contenenti 134 bulbi di papavero da oppio (pesavano complessivamente 200 grammi) che rientrano nelle tabelle delle sostanze stupefacenti illegali in quanto vengono fumati o sciolti in acqua e usati come droga. I due stranieri sono stati denunciati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Stavano portando i bulbi dal Cremonese al Piacentino, dove probabilmente sarebbe avvenuto uno scambio. Si tratta del primo sequestro di questo tipo nel Piacentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400