Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Sottopasso via Brescia, Cremona risarcisce il Pirellone

Si è già chiuso, con la stanziamento cash da mezzo milione abbondante di euro, la vicenda che vedeva il Comune contrapposto alla Regione

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

03 Dicembre 2016 - 15:00

Sottopasso via Brescia, Cremona risarcisce il Pirellone

Il contestato sottopasso di via Brescia

CREMONA - Cremona paga, anzi ha già pagato; e Milano incassa: fine della storia. Si è già chiuso così, con la stanziamento cash dei soldi richiesti dal Pirellone, la vicenda - quasi uno scontro istituzionale - che vedeva il Comune contrapposto alla Regione per il ‘caso sottopasso’ di via Brescia. È delle ultime ore, infatti, la determina dirigenziale, firmata dal dirigente ai Lavori Pubblici Marco Pagliarini, che riconosce alla struttura regionale il mezzo milione abbondante di euro - 524.777,37 euro, per la precisione - che l’apparato tecnico dell’esecutivo di Roberto Maroni chiedeva in relazione ai lavori per l’eliminazione dei sottopassi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400