Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Truffa del finto incidente, tentativo a vuoto

Ad essere contattata dal solito falso avvocato, una signora anziana che ha allertato prima un vicino di casa e poi la polizia

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

16 Novembre 2016 - 11:38

Truffa del finto incidente, tentativo a vuoto

Un'auto della polizia

CREMONA - Ci hanno riprovato. Tentata truffa del finto incidente fallita, mercoledì 16 novembre, in via Filzi. Ad essere contattata dal solito falso avvocato, una signora anziana, che si è sentita illustrare la storia inventata di sempre: "Suo figlio ha avuto un incidente ed è in questo momento in questura con me. Sta bene ma servono soldi perché rischia di essere arrestato". Non ci ha creduto, la cremonese contattata. E ha allertato prima un vicino di casa e poi la polizia. Sono stati gli agenti della volante a convergere sul posto, sperando di poter cogliere sul fatto i truffatori. Che però, presumibilmente capendo di essere stati smascherati dalla cremonese, non si sono presentati. Comunque, raggiro fallito. Ma è bene tenere la guardia alta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400