Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA E PROVINCIA

Telefonate anonime nella notte, centinaia di cremonesi presi di mira

Un mistero segnalato alle forze di polizia che sembra essere diffuso in tutta la provincia

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

08 Novembre 2016 - 10:09

Telefonate anonime nella notte, centinaia di cremonesi presi di mira

Un intervento della polizia di Stato

CREMONA - Uno squillo solo. Massimo due. Sempre nel cuore della notte. Fra l’una e mezza e le cinque. Telefonate anonime agli apparecchi fissi. Le hanno ricevute negli ultimi giorni centinaia di cremonesi. Abbastanza per aprire un vero e proprio mistero. Anche preoccupante, per certi versi. Tanto che qualcuno ha segnalato il caso alle forze di polizia e quasi tutti hanno raccontato la stranezza del fatto su ‘Non sei cremonese se...’, lo spazio di confronto locale in Facebook diventato una sorta di piazza virtuale. Un centinaio, solo lì, i commenti. A dimostrazione di come il fenomeno sia diffuso. C’è chi si è comprensibilmente spaventato. Ma il fenomeno inquietante sembra essere diffuso in tutta la provincia, fino al Casalasco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GIUSEPPE0605

    09 Novembre 2016 - 18:44

    Alle 19.38 due squilli

    Report

    Rispondi

  • cigoli.aurelio

    08 Novembre 2016 - 18:05

    aurelio questa notte alle ore 0,50 tre squilli

    Report

    Rispondi

  • mos.f

    08 Novembre 2016 - 16:59

    ore 12.30, uno squillo!

    Report

    Rispondi