Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Incetta di liquori al Verbena, agli arresti coppia di fidanzati

La donna faceva la spola fra il supermercato e il parcheggio portando fuori 3-4 bottiglie per volta, nascoste in una borsa schermata

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Novembre 2016 - 11:00

Incetta di liquori al Verbena, agli arresti coppia di fidanzati

Le bottiglie di liquori rinvenute dai carabinieri nel baule dell'auto

CASTELVETRO - In manette due fidanzati rumeni particolarmente assetati: facevano incetta di bottiglie di liquore al centro commerciale Verbena. La donna faceva la spola fra il supermercato e il parcheggio portando fuori 3-4 bottiglie per volta, nascoste in una borsa schermata, mentre lui l’attendeva su un’Audi A 4 station wagon. Questo fino all’intervento dei carabinieri della compagnia di Fiorenzuola che giovedì 3 novembre hanno bloccato il ‘rifornimento’. Nel baule c’erano già 46 bottiglie per un valore di circa mille euro, dalle immagini di videosorveglianza è poi emerso che avevano commesso furti simili in altre due occasioni. Venerdì 4 novembre i due, 31 anni lei e 42 lui, compariranno davanti al giudice per il processo per direttissima.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dellachicca

    05 Novembre 2016 - 13:52

    Inoltre conosco una romena che ha la casa del comune, paga poco o niente di affitto poi posta su facebook le unghie da 120 euro! In comune rispondono che la colpa è del CAF ! Mi giunge nuova che sia il CAF a dover controllare la veridicità dell'ISEE. Roba da matti!

    Report

    Rispondi

  • dellachicca

    05 Novembre 2016 - 13:47

    Ormai con le nostre leggi proteggi delinquenti tutta la feccia dei paesi della UE ce li ritroviamo in Italia. A molti, oltretutto, hanno assegnato le case popolari, pagate con i nostri soldi ma vietate agli italiani. Se vai in comune a cremona all'ufficio competente e ti lamenti per questo, ti ridono ance in faccia. Non mi stupirei se un giorno o l'altro qualcuno cominciasse a menare le mani. Darei un lauto contributo per l'assistenza legale.

    Report

    Rispondi

  • anellitoto

    05 Novembre 2016 - 08:53

    Situazione tranquilla. I due eroi saranno liberi di continuare nella loro specializzazione già venerdì pomeriggio , con la loro Audi ( tipica macchina di chi è in difficoltà economiche .

    Report

    Rispondi

    • dellachicca

      05 Novembre 2016 - 14:31

      Eh! Sì. Anche nell'asilo di mia nipote ci sono persone in difficoltà con queste macchine: BMW - AUDI - MERCEDES tanto che il comune gli ha dato la casa, paga le bollette e i pasti della scuola materna!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti