Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALBUTTANO

Minacciati e rincorsi da ladri in fuga dopo un colpo a vuoto

E' successo alla fermata del bus di Polengo sabato 29 ottobre dove due giovani del posto hanno avuto un tremendo faccia a faccia con tre malviventi incappucciati

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

02 Novembre 2016 - 09:00

Minacciati e rincorsi da ladri in fuga dopo un colpo a vuoto

Malviventi incappucciati in una foto d'archivio

CASALBUTTANO - Minacciati con una spranga di ferro e poi rincorsi dai ladri. Tremendo faccia a faccia con tre malviventi incappucciati per due giovani di Polengo che sabato 29 ottobre, alle 20 circa, si erano ritrovati alla fermata del bus di via XX Settembre per aspettare altri amici. «Cosa volete? Dovete correre via!» hanno gridato i ladri ai due ventenni. La gang, si presume con origini dell’est Europa dato l’accento, stava scappando dopo un colpo in abitazione andato a vuoto. A ‘sventare’ il raid è infatti stato il vicino di casa che, dopo essersi accorto della presenza dei tre, ha iniziato ad urlare «I ladri! Ci sono i ladri!».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aletti.renzo

    03 Novembre 2016 - 13:53

    Da oggi le comiche, invece di essere i ladri a scappare, sono.loro che rincorrono....

    Report

    Rispondi