Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA BRESCIANA

Appena scarcerato, ruba e aggredisce i carabinieri

Notte brava di un marocchino 20enne tra Ticengo, Soncino e Orzinuovi

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

29 Ottobre 2016 - 15:04

Appena scarcerato, ruba e aggredisce i carabinieri

Un intervento notturno dei carabinieri

SONCINO - Scarcerato la mattina a Cremona, torna in cella in meno di 24 ore. In poche ore un marocchino 20enne residente a Orzivecchi, con numerosi precedenti per furti tentati e messi a segno, è tornato in azione: a Ticengo si è introdotto in quattro case, tra cui quella del sindaco Marco Arcari e ha rubato l’auto di un residente. Allertati dai residenti, sono arrivati i carabinieri di Soncino e di Crema. Dopo una fuga nel borgo, che si è conclusa a Orzinuovi con un’aggressione ai militari, l’uomo è finito di nuovo in manette ed è tornato in carcere nel capoluogo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spippomv

    29 Ottobre 2016 - 16:30

    A calci in culo fino a raggiungere plutone....viaggio di sola andata ovviamente....

    Report

    Rispondi

  • anellitoto

    29 Ottobre 2016 - 16:24

    Questa è veramente una sorpresa !

    Report

    Rispondi