Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Piscina, il contrattacco: "Ventura bugiardo e diffamatorio"

L'affondo del Comune contro il consigliere di Fratelli d'Italia-An: "Oltrepassata la critica politica"

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

14 Ottobre 2016 - 19:14

Piscina, il contrattacco: "Ventura bugiardo e diffamatorio"

La piscina comunale di Cremona

CREMONA - Dopo l’esposto in procura sul ‘caso piscina’, in cui il consigliere Marcello Ventura getta sospetti sull’operato del Comune e ipotizza un conflitto di interessi della Sport Management, la società di Verona che ha presentato un project financing, la giunta passa al contrattacco. Lo fa con una nota durissima contro Ventura, ‘reo’ «di screditare l’azione amministrativa utilizzando affermazioni inesatte, a scopo diffamatorio, che, oltrepassando la critica politica, presentano fatti che non corrispondono alla verità». ‘Reo’, Ventura, di «non aver mai partecipato, pur avendone l’opportunità, ai momenti di confronto istituzionali organizzati», di «non aver preso visione né del progetto, né delle relazioni dei tecnici comunali, nonostante tutta questa documentazione sia stata messa a disposizione dei consiglieri perché potessero analizzarla prima delle commissioni consiliari».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400