Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELLEONE

Simulano rapimento, la festa di laurea finisce in caserma

Alcuni amici del festeggiato si sono camuffati da banditi e lo hanno caricato a forza in auto. Ma i vicini ignari hanno chiamato i carabinieri

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Ottobre 2016 - 08:20

Simulano rapimento, la festa di laurea finisce in caserma

Un finto rapimento

CASTELLEONE - Doveva essere uno scherzo per animare la festa di laurea di un amico ma non è che sia riuscito benissimo. L’idea (geniale) era questa: camuffarsi da banditi e simulare il rapimento del festeggiato, andando a prenderlo sotto casa e caricarlo a forza su un’auto. I protagonisti della goliardata alla fine si sono divertiti, compreso il diretto interessato che ha capito subito di essere finito al centro di una burla. Ma i suoi vicini di casa un po’ meno. Perchè hanno preso la scena per vera. Per reale. C’è chi si è messo a piangere dalla disperazione (una donna), e c’è chi ha chiamato i carabinieri per denunciare un tentativo di sequestro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400