Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ROBECCO

I vandali devastano la stazione appena risistemata

Scritte sui muri, bidoni incendiati e vetri rotti

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

01 Ottobre 2016 - 09:13

I vandali devastano la stazione  appena sistemata

Le scritte nella sala d'attesa appena ritinteggiata

ROBECCO — I vandali devastano la stazione ferroviaria appena risistemata, i locali sono frequentati anche dai pendolari di Pontevico. Vetri rotti, muri imbrattati con simboli e scritte e rifiuti di ogni genere raccolti in un secchio e poi incendiati: la banda ha colpito nella notte tra martedì 27 settembre mercoledì 28, senza che nessuno si accorgesse. A dare l’allarme, il giorno dopo, sono infatti stati i pendolari. E la gang non ha risparmiato nemmeno la facciata esterna della struttura, rovinando con le bombolette spray anche i muri ritinteggiati solo due mesi fa. Il gesto ha provocato sdegno nell’intera comunità. Amareggiato anche il sindaco Marco Pipperi che commenta: «Atto vandalico che crea grande amarezza». Ora ad indagare è la polizia locale di Robecco. E ora non resta che contare i danni. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400