Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Ponte di Po, rimosso l'iceberg di legno e detriti

Dopo un anno di proteste venerdì 16 una squadra incaricata dalle Ferrovie ha porato via i tronchi

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

17 Settembre 2016 - 16:55

Ponte di Po, rimosso l'iceberg di legno e detriti

I detriti poi rimossi

CREMONA - Si sono presentati all’alba di venerdì 16 settembre con camion, trattore, e benna e in poche ore gli addetti dell’azienda Fantato di Alessandria (incaricati dalle Ferrovie) ha rimosso ‘l’iceberg’ di legna e detriti che da più di un anno era incastrato nel primo pilone del ponte del Po. La squadra si era presentata però a Cremona senza barca, e allora ci ha pensato (ancora una volta) il presidente della Federazione italiana sedile fisso Armando Catullo a risolvere la situazione fornendone una e pilotandola personalmente. «Sono molto soddisfatta — spiega l’assessore all’Ambiente — Alessia Manfredini — dopo due lettere e varie sollecitazioni ce l’abbiamo fatta». La vicenda si trascinava da più di un anno, la pericolosità dell’iceberg del Po era stata segnalata più volte da vogatori, dirigenti delle canottieri, barcaioli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400