Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Travolto per errore, ora il ciclista è gravissimo

Lotta per la vita il 56enne investito in via Bergamo

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Settembre 2016 - 08:39

CREMONA - Si sono aggravate, e aggravandosi — pur sperando ovviamente in uno sviluppo clinico positivo — stanno già inevitabilmente aprendo lo scenario ad ulteriori sviluppi investigativi, le condizioni del ciclista 56enne travolto per sbaglio lo scorso 2 settembre in via Bergamo, scambiato da un automobilista per il protagonista di una lite in cui non era stato minimamente coinvolto. Si è complicato nelle ultime ore, il suo quadro clinico: il cremonese, che in un primo momento pur avendo riportato traumi seri al capo non era in pericolo di vita, è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, eseguito con massima urgenza, ed è stato trasferito in condizioni critiche, sotto stretta osservazione, nel reparto di Terapie Intensive. La prognosi è riservata e le prossime ore decisive. Non a caso già martedì 13 settembre, a fronte del peggioramento, l’Asst ha informato la polizia locale, che da inizio mese sta indagando su una vicenda che, nel suo essere incredibile, mantiene ancora elementi da chiarire.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ottavionegrone

    14 Settembre 2016 - 11:21

    travolto per errore, resta il fatto che sia andato di proposito a cercare la persona che secondo lui gli aveva fatto l'affronto per vendicarsi del torto subito e scagliarsi con la sua auto sul ciclista, investendolo e, non rendendosi conto di aver sbagliato persona pur avendo bici di colore e modello diverso. da come si legge nei vostri precedenti articoli.

    Report

    Rispondi