Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

I vigili del fuoco cremonesi in prima linea ad Amatrice

Mobilitazione al fianco dei terremotati, contingente da giovedì 1 settembre al campo base di Cittareale

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

31 Agosto 2016 - 19:21

I vigili del fuoco cremonesi in prima linea ad Amatrice

I vigili del fuoco schierati davanti al comando di via Nazario Sauro

CREMONA - Parte, Cremona. Viaggia verso il cuore dell’Italia che soffre. Al fianco dei terremotati. E al lavoro fra quel che resta delle loro case. In prima linea i vigili del fuoco: già mercoledì 31 agosto, definiti i dettagli della spedizione in una lunga riunione con il comandante provinciale Filippo Fiorello, in contatto diretto con i vertici nazionali del Corpo e con il ministero competente, hanno lasciato il Comando locale, direzione il campo base di Cittareale, il vicecomandante Massimiliano Russo, ingegnere responsabile del servizio Tass, e un collaboratore. L’avanguardia di un contingente più ampio: all’alba di giovedì 1 settembre, intorno alle quattro e mezza salvo cambiamenti sopravvenuti nella notte, da via Nazario Sauro imboccheranno la strada per la provincia di Rieti altri sette pompieri, due squadre di una sezione operativa specializzata alla quale si aggregheranno due operatori del nucleo di Mantova. Si uniranno ai colleghi al campo base, a venti chilometri da Amatrice. Ed è presumibilmente lì che, tra rimozione di macerie e soprattutto interventi per testare l’agibilità dei pochi edifici rimasti in piedi, presteranno la loro opera. In quella Amatrice che non c’è più.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400