Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MALAGNINO

Avvelenano il cane e fanno razzia

L'animale è stato salvato in extremis, i ladri hanno messo le mani su un bottino ingente: il colpo a Cascina Sette Pozzi

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

02 Agosto 2016 - 09:33

Avvelenano il cane e fanno razzia

La strada che conduce a Cascina Sette Pozzi

MALAGNINO - La zona di Cascina Sette Pozzi è tornata nel mirino dei ladri: nei giorni scorsi è stata razziata un’abitazione e per farsi strada i soliti ignoti se la sono presa anche con il cane da caccia dei proprietari, avvelenandolo. Il povero animale è stato infatti trovato in condizioni preoccupanti, ma fortunatamente è stato subito soccorso e visitato dal veterinario: aveva ingerito una sostanza dannosa, che poteva provocargli emorragie interne, ma è stato salvato. Non c’è la certezza assoluta che ad avvelenarlo siano stati effettivamente i malviventi, ma è un’ipotesi molto probabile. I ladri hanno messo le mani su un bottino ingente (svariate migliaia di euro) tra contanti e monili in oro, ma anche posateria d’argento. Ad occuparsi del caso sono stati i carabinieri della stazione di Sospiro al comando del maresciallo Paolo Fiori

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400