Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Ascom Cremona, Pugnoli ha formalizzato le sue dimissioni

Con 21 voti contro e sei a favore, il presidente era stato sfiduciato. L'associazione per ora è guidata da Vacchelli

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

14 Novembre 2014 - 11:30

Ascom Cremona, Pugnoli ha formalizzato le sue dimissioni

Claudio Pugnoli

CREMONA - Giovedì, una settimana esatta dopo il voto di sfiducia in consiglio direttivo, «con tranquillità e serenità» Claudio Pugnoli ha formalizzato le sue dimissioni da presidente della locale Confcommercio. «Lascio convinto di aver dato per anni tutto quanto potevo e di averlo fatto per il bene dell’associazione — è l’ideale saluto di Pugnoli all’Ascom —: a testimoniare che qualcosa di buono ho prodotto, al di là delle contestazioni e delle frizioni finali, è la solidarietà e l’apprezzamento che molti in queste ore mi stanno dimostrando».

La lettera di rinuncia anticipata, e forzata, al mandato, è stata consegnata al vice presidente vicario Sergio Vacchelli, che ora farà da traghettatore verso un futuro che appare, comunque, ancora tutto da scrivere.

Leggi di più su La Provincia di sabato 15 novembre

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400