Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IN PROVINCIA

Nasce la Banca dell'acqua per chi non può pagarla

Il costo della bolletta verrà tramutato in lavori utili

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

20 Ottobre 2014 - 20:57

Nasce la Banca dell'acqua per chi non può pagarla

Il logo della Banca dell'acqua

CREMONA - Un conto corrente di acqua, nella ‘Banca dell’acqua’. E’ l’ultimo progetto della società ‘Padania spa’ per aiutare chi la bolletta non può pagarla e contrastare anche il fenomeno della morosità, quella vere degli indigenti, quella falsa dei furbetti.

Ecco come funziona: la società metterà a disposizione delle famiglie indigenti un ‘conto’ di 200 metri cubi di acqua all’anno, per un totale di 270 euro di bolletta. Le famiglie veramente indigenti, che non possono pagare, continueranno a consumare, ma dovranno ‘restituire’ il prestito in lavori utili per la collettività.

Leggi di più sul giornale in edicola martedì 21 ottobre 2014

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400