Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Tenta di evadere dal carcere confondendosi tra i muratori

Gli agenti capiscono tutto e bloccano il detenuto prima che riesca a varcare i cancelli

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

09 Ottobre 2014 - 20:21

Tenta di evadere dal carcere confondendosi tra i muratori

CREMONA - Avrebbe finito di scontare la pena tra non più di cinque mesi, ma ha tentato ugualmente di evadere dal carcere. Ci ha provato cercando di uscire da Cà del Ferro confondendosi tra gli operai che in queste settimane lavorano all’interno della struttura. Un classico, quantomeno della filmografia di genere. Gli agenti, però, hanno visto e capito tutto e sono intervenuti prima che il detenuto riuscisse a varcare i cancelli.

Ora un detenuto romeno, a seguito della denuncia rimediata per il tentativo di fuga di lunedì 6 ottobre, potrebbe ritrovarsi a trascorrere oltre le sbarre ben più dei mesi che gli restano da scontare. La notizia è stata confermata da varie fonti sindacali, a cominciare dai vertici Lombardi del Sappe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • themitch

    10 Ottobre 2014 - 06:57

    Con tutti i delinquenti che mangiano a sbafo nelle nostre carceri che bisogno c'era di spendere soldi per imprese esterne, fate sgobbare questi nullafacenti.

    Report

    Rispondi