Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALBUTTANO

Denunciati due romeni, addosso e refurtiva e taglierini

Operazione dei carabinieri nella notte fra giovedì 25 e venerdì 26 settembre

maria grazia teschi

Email:

mteschi@laprovinciacr.it

26 Settembre 2014 - 17:47

Denunciati due romeni, addosso e refurtiva e taglierini

Un posto di blocco dell'Arma

CASALBUTTANO - Due cittadini romeni sorpresi sono stati denunciati dai carabinieri di Casalbuttano per il possesso di oggetti atti ad offendere e ricettazione. I due sono stati fermati ad un posto di blocco nella notte fra giovedì 25 e venerdì 26 settembre. Nell'auto sulla quale viaggiavano veniva rinvenuta refurtiva di vario genere per un valore di circa 1.500 euro occultata in sacchi di cellophane per la raccolta dei rifiuti, di cui non sapevano fornire giustificazione della provenienza. Addosso invece avevano quattro lame per cutter, probabilmente utilizzate per rimuovere dalla confezione della refurtiva le barre antitaccheggio. Sulla scorta di tali elementi i due, C.D. di anni 40 e P.A. di anni 40, residenti ad Alessandria, venivano segnalati alla Procura. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • themitch

    27 Settembre 2014 - 06:59

    Romeni, romeni, romeni, sempre loro...

    Report

    Rispondi