Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA E PROVINCIA

Profughi, il vicesindaco Ruggeri: serve il coinvolgimento di tutti i Comuni

Dei 200 attesi 150 sono già arrivati e si cercano strutture ricettive

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

02 Agosto 2014 - 15:10

Profughi, il vicesindaco Ruggeri: serve il coinvolgimento di tutti i Comuni

Un gruppo di rifugiati prima di essere soccorsi

CREMONA - Le 'quote' di immigrati (duecento, 150 dei quali già arrivati) assegnate a Cremona, la ricerca di strutture ricettive (edifici abbandonati, vecchie scuole, parrocchie, alberghi), l'ipotesi ventilata di utilizzare la caserma Manfredini: l'emergenza profughi tiene banco anche in città e provincia.

Probabilmente il caso tornerà sul tavolo della prossima seduta della giunta. “Abbiamo chiesto un maggior coinvolgimento dei Comuni”, dice, reduce da Roma dove ha partecipato a un incontro dell'Anci convocato per fare il punto della situazione, il vicesindaco Maura Ruggeri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • themitch

    03 Agosto 2014 - 07:45

    Ma va a fan c...o, non ci sono soldi per mandare avanti i comuni, i negozi e le attività chiudono, i disoccupati crescono e a cosa pensano? A trovare casa e mantenere gli immigrati che attenzione non sono solo profughi di zone di guerra.

    Report

    Rispondi