Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

SONCINO

Badante ruba nella casa dove lavora

Si tratta di una donna italiana di 50 anni, via diversi monili

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

30 Luglio 2014 - 16:54

Badante ruba nella casa dove lavora

Un'auto dei carabinieri

SONCINO - I carabinieri di Soncino - alla fine delle indagini - hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona, una badante italiana 50enne, per furto continuato in abitazione.

La donna, approfittando ed abusando di relazioni domestiche, ospitalità e prestazione d’opera, in più occasioni si è impossessata di svariati monili in oro portandoli via dall’abitazione in cui lavorava da diverso tempo di proprietà di un 55enne del luogo.

La badante di volta in volta monetizzava il valore dei monili cedendoli agli  esercizi commerciali “compro oro” della zona.

I militari dell’Arma sono riusciti a recuperare un solo anello in oro giallo del valore di circa 300 euro già restituito al proprietario.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400