Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Gianluca Vialli commosso: "Addio a Franco, il mio primo maestro"

Il ricordo del campionissimo cremonese per la scomparsa a 82 anni del professore-allenatore Cistriani

Fabrizio Barbieri

Email:

fbarbieri@laprovinciacr.it

09 Novembre 2021 - 14:03

Vialli: Cistriani

Franco Cistriani e Gianluca Vialli allo stadio Marassi di Genova

CREMONA - "Quello che ho realizzato nella mia carriera lo devo anche a lui. Il mio primo maestro". Così un commosso Luca Vialli ricorda Franco Cistriani che si è spento a 82 anni. E' stato lui a scoprirlo come giocatore ai tempi del Pizzighettone quando il mitico 'Cistri' allenava i Giovanissimi. "Questo ragazzo vola dritto in serie A", aveva detto dopo tre partite di campionato. E così è stato. Professore di lettere prima all'Apc e poi all'Einaudi lascia due figli e la moglie. Da ragazzo ha giocato anche con la maglia della Cremonese, poi si è dedicato a insegnare calcio ai ragazzi. Oltre a Vialli ha scovato anche il 'mitico' Renato Villa ai tempi del Pontevico.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400