Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL LUTTO

Piera Brunelli, stroncata dal Covid l'anima dell'Apom

Aveva 66 anni: il funerale mercoledì nella chiesa di Castelnuovo Gherardi

Riccardo Maruti

Email:

rmaruti@laprovinciacr.it

12 Aprile 2021 - 06:31

Piera Brunelli, stroncata dal Covid l'anima dell'Apom

CREMONA (12 aprile 2021) -  Il Covid si è portato via Piera Brunelli, anima dell'Apom e tra le fondatrici dell'Associazione Patologia Oncologica Mammaria. Aveva 66 anni. Un dolore immenso per la figlia Rosy, la nipote Rebecca, la famiglia dell’Apom, le persone a cui Piera ha fatto del bene. E sono moltissime. «Continuo a ricevere messaggi. Piera portava conforto a tutti, era speciale, unica. Aveva un sorriso dolcissimo, una parola buona, un aiuto per tutti», racconta la presidente di Apom, Maria Grazia Binda Beschi.

Un anno fa, durante il lockdown, aveva scleto di dedicarsi al volontariato con impegno straripante. Piera portava la spesa agli anziani blindati in casa. «Le dicevo: ‘Ti stanchi troppo’ - ricorda Binda Beschi -. Credo che lo avesse fatto per distrarsi un po’ dalla morte della mamma, a cui era legatissima. Era una donna di grande fede». I funerali di Piera si celebreranno mercoledì nella chiesa di Castelnuovo Gherardi, dove un anno fa aveva dato l’ultimo saluto alla madre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400