il network

Domenica 11 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. NUOVA STRETTA

Zona arancione rafforzata, la politica si divide

I sindaci fra protesta e sollievo: «Non consultati», «Giusto così»

Zona arancione rafforzata, la politica si divide

CREMONA (3 marzo 2021) - La «stretta» decisa dall’ordinanza della Regione entra in vigore da oggi: Cremona e dieci Comuni della provincia diventano «zona arancione rinforzata». Il sindaco del capoluogo Gianluca Galimberti - pur garantendo la massima collaborazione su tutti i fronti - ha scritto una lettera al presidente della Lombardia, Attilio Fontana, alla sua vice e assessore al Welfare, Letizia Moratti e al ministro della Salute, Roberto Speranza, in cui chiede chiarimenti ed elenca una serie di richieste che sottolineano altrettanti problemi non risolti: dati, scuole, tracciamenti e vaccinazioni. Anche i sindaci dei paesi interessati al provvedimento sono divisi tra chi protesta e chi invece è sollevato dalla decisione.

[VIDEO ZONA ARANCIONE RAFFORZATA: LE REGOLE]

[VIDEO INTERVISTA AL SINDACO DI SONCINO]

[VIDEO INTERVISTA AL SINDACO DI CASTELVERDE]

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

02 Marzo 2021