il network

Domenica 07 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORONAVIRUS. LA SCUOLA

L’attesa è finita. Computer spenti, si torna in classe

Oggi rientrano tutti gli studenti delle medie e dei licei Vida e Manin. Domani il resto delle superiori. Il video-messaggio del provveditore

L’attesa è finita. Computer spenti, si torna in classe

CREMONA (25 gennaio 2021) - «Il prefetto ha emanato la nota», annuncia il provveditore agli studi, Fabio Molinari. E così, con la Lombardia di nuovo arancione, la scuola ci riprova. Oggi si ritorna in classe. Spengono i computer a casa e tornano tra i banchi tutti gli alunni della seconda e terza media. E da domani, al 50 per cento gli studenti delle superiori. Con due eccezioni: i ragazzi dei licei Vida e Manin riprenderanno oggi. Felici gli studenti che avevano protestato contro la didattica a distanza. Felici professori e presidi di riaccoglierli.
Il provveditore agli studi Molinari ha affidato l’annuncio ufficiale ad un video divulgato nella tarda mattinata di ieri. La premessa: «Con la firma dell’ordinanza del ministro della Salute che ricolloca la Lombardia in zona arancione, ha effetto quanto previsto dal Dpcm e, quindi, anche le scuole possono tornare alla didattica in presenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

25 Gennaio 2021

Commenti all'articolo

  • renzo

    2021/01/25 - 19:06

    A guardare la prima pagina della Provincia di oggi, si vedono studenti senza mascherine e per niente distanziati. E allora cari ragazzi che volete ritornare in classe, oltre che comportarvi voi stessi bene, datevi da fare a riprendere coloro che non si comportano correttamente.

    Rispondi