Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA SCUOLA

L’attesa è finita. Computer spenti, si torna in classe

Oggi rientrano tutti gli studenti delle medie e dei licei Vida e Manin. Domani il resto delle superiori. Il video-messaggio del provveditore

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

25 Gennaio 2021 - 06:47

L’attesa è finita. Computer spenti, si torna in classe

CREMONA (25 gennaio 2021) - «Il prefetto ha emanato la nota», annuncia il provveditore agli studi, Fabio Molinari. E così, con la Lombardia di nuovo arancione, la scuola ci riprova. Oggi si ritorna in classe. Spengono i computer a casa e tornano tra i banchi tutti gli alunni della seconda e terza media. E da domani, al 50 per cento gli studenti delle superiori. Con due eccezioni: i ragazzi dei licei Vida e Manin riprenderanno oggi. Felici gli studenti che avevano protestato contro la didattica a distanza. Felici professori e presidi di riaccoglierli.
Il provveditore agli studi Molinari ha affidato l’annuncio ufficiale ad un video divulgato nella tarda mattinata di ieri. La premessa: «Con la firma dell’ordinanza del ministro della Salute che ricolloca la Lombardia in zona arancione, ha effetto quanto previsto dal Dpcm e, quindi, anche le scuole possono tornare alla didattica in presenza».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400