Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

OMICIDIO IN VIA MASSAROTTI

Gloria, il pm Vitina Pinto chiede l'ergastolo per papà Jacob

"Ha ucciso la piccola Gloria per vendicarsi di mamma Isabelle che lo aveva lasciato. Un delitto efferato, il peggiore delitto: ha ucciso la sua bimba"

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

17 Dicembre 2020 - 12:00

Gloria, il pm Vitina Pinto chiede l'ergastolo per papà Jacob

Kouao Jacob Danho con la piccola Gloria

CREMONA (17 dicembre 2020) - Omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dai futili motivi, il pm Vitina Pinto chiede l’ergastolo per Jacob Danho. "Ha ucciso la piccola Gloria per vendicarsi di mamma Isabelle che lo aveva lasciato. Un delitto efferato, il peggiore delitto: ha ucciso la sua bimba".

La parola è passata all'avvocato di parte civile Elena Pisati, legale di mamma Isabelle che, nell'anticipazione della sua discussione, ha chiesto di condannare papà Jacob ad una provvisionale di 100 mila euro. Oggi in Corte d'Assise è attesa la sentenza.

I difensori, Giuseppe Bodini e Michele Tolomini, hanno tentato di smontare l'aggravante della premeditazione che è quella che porta alla pena dell'ergastolo e hanno chiesto alla Corte d'Assisi di riconoscere a papà Jacob la diminuente del vizio parziale di mente secondo le conclusioni del loro consulente tecnico sentito in mattinata. 

La Corte d'Assise - presieduta dal giudice Anna di Martino - ha aggiornato il processo per le repliche all'udienza del 18 gennaio prossimo, giorno della sentenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400