il network

Domenica 24 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. GLI AIUTI

«Ristori»: in arrivo 39 milioni a fondo perduto

Sul territorio provinciale sono state presentate 12.452 domande

«Ristori»: in arrivo 39 milioni a fondo perduto

CREMONA (30 novembre 2020) - Sono 39 milioni di euro: è la somma dei contributi a fondo perduto distribuiti in provincia di Cremona attraverso il decreto Rilancio, il primo decreto Ristori e il decreto Ristori Bis. Fondi essenziali per quelle attività che hanno subito e continuano a subire gli effetti delle chiusure e delle limitazioni imposte dai Dpcm anti-Covid. In tutto, sul territorio provinciale sono state presentate 12.452 domande: la quota media corrisposta, dunque, risulta di circa 5.620 euro. All’interno del quadro regionale, Cremona si piazza al decimo posto per quantità di contributi ricevuti, davanti soltanto a Lodi e Sondrio. L’Agenzia delle Entrate fa sapere che sono stati eseguiti tutti i pagamenti previsti dal decreto Rilancio, mentre sul fronte del decreto Ristori sono stati effettuati soltanto i pagamenti erogati automaticamente a chi aveva già ricevuto il contributo previsto dal decreto Rilancio. Da una decina di giorni, inoltre, è aperta la piattaforma telematica dedicata all’invio delle domande per chi non aveva ricevuto il contributo previsto dal decreto Rilancio; nelle prossime settimane verranno erogati sia gli ulteriori pagamenti automatici del decreto Ristori Bis che quelli su istanza dei decreti Ristori e Ristori Bis.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Novembre 2020