il network

Mercoledì 25 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


LA NOVITA'

Il nuovo giornale digitale: più veloce, facile, intuitivo

Da giovedì 19 novembre online la versione aggiornata dello sfogliatore per una lettura più coinvolgente

Il nuovo giornale digitale: più veloce, facile, intuitivo

CREMONA (17 novembre 2020) - Veloce, facile, intuitivo. Soprattutto, al passo con l’ultima tecnologia. E' pronto il lancio del nuovo sfogliatore, il sistema che permette di leggere l’edizione digitale del giornale La Provincia di Cremona e Crema, ovunque ci si trovi e da qualsiasi dispositivo, anche senza l’app. La rinnovata interfaccia farà il suo esordio dopodomani. L’accesso per gli abbonati — dal sito www.laprovinciacr.it — resterà sempre lo stesso, così come i costi. A cambiare sarà la fruizione del giornale e si tratterà di un’esperienza ancora più gratificante.

Più veloce
Leggere La Provincia non sarà mai stato così veloce. Il tempo di caricamento dell’edizione avverrà in una frazione di secondo e ancora più rapido sarà lo spostamento da un pagina all’altra. Una fluidità mai provata che garantirà notevole facilità di lettura in ogni situazione.

Più facile
La nuova interfaccia, con il suo design innovativo, faciliterà e favorirà la consultazione digitale da qualsiasi dispositivo, sia desktop sia mobile. La piattaforma consentirà al lettore di utilizzare tutte le potenzialità tecnologiche, dal semplice sfoglio alla lettura in modalità zoom, per arrivare alla ricerca di singole parole o chiavi all’interno di tutto il testo, ma anche dell’intero archivio digitale. Con un semplice doppio clic sulla pagina, si otterrà la visione al massimo dell’ingrandimento. A quel punto si potrà regolare con precisione la percentuale di zoom attraverso un cursore, al fine di impostare la scala di ingrandimento che meglio si adatta all’occhio di ciascuno.

L’ultima tecnologia
Il nuovo sfogliatore è completamente realizzato in Html5, tecnologia che permette di usufruire al massimo di tutte le potenzialità della piattaforma. Un passo in avanti necessario con l’imminente pensionamento di Adobe Flash Player che si avvia verso la dismissione a partire dal 31 dicembre.

Contenuti multimediali
La piattaforma implementata è già predisposta per l’inserimento di contenuti multimediali che presto porteranno gli utenti verso una nuova esperienza di lettura, con la possibilità di vedere immagini, video e partecipare a sondaggi per approfondire la notizia che si sta leggendo.

Costi invariati
Tutto questo non costerà nulla ai nostri lettori. Il prezzo degli abbonamenti resterà immutato. Rimarrà attiva, ma sarà più facile da usare, la funzione di download per scaricare 5 pagine in pdf o, con l’opzione «business», l’intera edizione.

16 Novembre 2020