il network

Mercoledì 21 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. L'EVENTO

Festa del Torrone, Cremona prova a resistere alla paura

Pelliciardi: «Gli stand sono 45 contro i 75 dell’anno scorso». Il comandante Sforza: «Tutti i nostri agenti sono mobilitati per assicurare la sicurezza della festa»

Festa del Torrone, Cremona prova a resistere alla paura

CREMONA (17 ottobre 2020) -  Che festa sia, ma con cautela, con tutte le precauzioni del caso. Ieri l’apertura degli stand della «Festa del Torrone» ha fatto da preludio all’avvio di oggi, inaugurazione alle 10. «Gli stand sono 45 contro i 75 dell’anno scorso, abbiamo distanziato il più possibile le varie isole commerciali, agli ingressi della piazza ci sono i dispensatori di gel e i cartelli che ricordano le precauzioni sanitarie da prendere — afferma Stefano Pelliciardi di SGP Eventi —. Gli appuntamenti come il Torrone d’Oro o le degustazioni si tengono al PalaTorrone e vi si può partecipare solo previa prenotazione».

«In questo fine settimana tutti i nostri agenti sono mobilitati — afferma il comandante della Polizia Locale Gigi Sforza —. Siamo pronti a transennare la piazza e a contingentare gli ingressi, tutto il personale è coinvolto in un controllo capillare per assicurare la sicurezza della festa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Ottobre 2020

Commenti all'articolo

  • marco

    2020/10/17 - 10:48

    No al calcetto e si alla festa del torrone , bravo sindaco ....

    Rispondi