il network

Giovedì 26 Novembre 2020

Altre notizie da questa sezione

Oggi...


I GIOVANI E LE INSIDIE DEL WEB

Ultimo challenge: rischio mortale

Galindo: dietro il volto amico di Pippo, il pericolo per i ragazzini fragili

Ultimo challenge: rischio mortale

CREMONA (8 ottobre 2020) - Ha il volto amico di una maschera di Pippo col cappuccio. Si chiama Jonathan Galindo ed è l’ultimo challenge della morte legato al web. A Napoli un ragazzino di 11 anni si è suicidato per inseguire questa figura. Jonathan Galindo si è ormai insinuato su tutte le piattaforme social, da Facebook passando per instagram e tik tok, per agganciare minorenni e giocare con la loro fragile psiche. Manda messaggi ai ragazzini e chiede che giochino con lui. Si tratta di una gara per livelli successivi che prevede prove di coraggio, come per esempio quella di incidersi l’iniziale del proprio nome sul ventre con una lama affilata: probabilmente, il motivo che ha spinto fino al suicidio il ragazzino campano. Torna così l’incubo della Blue Whale, che aveva seminato la morte tra i ragazzini nel 2016. A Cremona non si ha notizia di gesti così estremi, ma la guardia va mantenuta sempre alta come spiega il dottor Roberto Poli direttore del Serd dell’ Asst di Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Ottobre 2020