il network

Domenica 25 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


RIFORME COSTITUZIONALI

Al voto il 41% dei cremonesi. Oggi seggi aperti fino alle 15

Andamento lento al mattino (12,81% a mezzogiorno), poi il dato è cresciuto. Si ricomincia alle 7. Le operazioni di scrutinio delle schede inizieranno subito

Al voto un cremonese su tre. Lunedì seggi aperti fino alle 15

CREMONA (20 settembre 2020) - Ultima domenica d’estate per un voto ad andamento lento e senza ‘battiquorum’ anche a Cremona, dove la prima delle due giornate elettorali dedicate al referendum costituzionale sulla riduzione dei parlamentari (domani, lunedì 21, si può votare dalle 7 alle 15, subito dopo inizieranno le operazioni di spoglio) è scivolata via senza scossoni di sorta. A mezzogiorno la percentuale di affluenza al voto nel territorio comunale è stata pari al 12,81%: dato inferiore a quelli registrati a Crema (13,92%), Casalmaggiore (13,41%) e in ambito provinciale (13,98%), ma superiore alla media lombarda.
Alle 19 Cremona è salita a 30,30%, Crema al 33,76% e Casalmaggiore al 29,04%; con la media provinciale attestata al 32,79% e quella regionale al 31,44%.
Alle 23 Cremona è salita a 37,98%, Crema al 41,73% e Casalmaggiore al 36,94%. Media provinciale attestata al 40,73%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Settembre 2020