Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA SCUOLA

Obiettivo sicurezza. Lavori al via: corsa contro il tempo

Nessun dirigente ha fatto richiesta di utilizzare locali esterni agli istituti. Il vicesindaco Virgilio: «Impegnati su più fronti, abbiamo molti cantieri aperti». All’Anna Frank, alla Bissolati e alla Virgilio gli interventi più impegnativi

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

30 Luglio 2020 - 07:43

Obiettivo sicurezza. Lavori al via: corsa contro il tempo

CREMONA (30 luglio 2020) - Lavori in corso per il rientro a scuola in sicurezza: ed è una corsa contro il tempo. Il Comune — responsabile dell’edilizia scolastica per quanto riguarda le scuole dell’obbligo — ha convocato i dirigenti dei cinque istituti comprensivi cittadini per capire il da farsi e le diverse criticità. «Grandi problemi non ci sono stati segnalati e sembra scongiurata la necessità di dover occupare spazi esterni alle singole scuole — affermano il vicesindaco Andrea Virgilio e Giovanni Donadio, del servizio progettazione e direzione lavori e manutenzione —. Questo almeno tenendo conto delle linee guida fino ad ora emanate dal ministero. Ma le cose potrebbero cambiare. Chi chi ha chiesto interventi strutturali è stato il dirigente Francesco Camattini per la primaria Manzoni e Barbara Azzali per la media Anna Frank». La problematica è doppia: una legata alle infrastrutture e l’altra all’organizzazione dei flussi di entrata e uscita degli alunni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400